logo
Italian English French German Portuguese Spanish

Esercizi Consigliati

MARCHE


REGIONE MARCHE

PDF Stampa E-mail
marche

Le Marche sono uno splendido esempio di come elementi completamenti diversi per quanto variegati possano essere meravigliosamente armonizzati: il mare, le colline, l'arte, la storia, la cultura, il buon cibo, l'ottimo vino, sono tutte caratteristiche di questa regione che nella sua semplicità può condurre indietro ai tempi di cavalieri e dame, o coccolare in strutture recettive moderne e avanzate, o guidare in percorsi nuovi sulle sue magiche colline, o portarci sulle sue variopinte spiagge.

Il paesaggio marchigiano scende dolcemente dalle alte vette dell'Appennino passando per le sue colline che coprono i due terzi del territorio marchigiano fino alle decine di chilometri di costa.

Per gli amanti della natura è utile sapere che nelle Marche si trovano 2 parchi nazionali (Monti Sibillini e Gran Sasso e Monti della Laga), 4 parchi regionali (Sasso Simone e Simoncello, Gola della Rossa e di Frasassi, Monte San Bartolo e Monte Conero), e 4 riserve naturali (Abbadia di Fiastra, Montagna del Torrichio, Gola del Furlo e Ripa Bianca).

Le colline, che grazie alla loro inclinazione mostrano una straordinaria successione di colori di coltivazioni, di frutteti, di fiori, che variano colorazione più volte durante l'anno, custodiscono anche una riserva di cultura e tradizioni regionali: le piccole cittadine, antichi borghi protetti da solide mura che ricreano un'atmosfera legata a tempi a noi lontani.
Infatti nelle Marche ben diciotto comuni hanno ricevuto il riconoscimento di essere tra i "Borghi più belli d'Italia", per interesse artistico e storico, e diciassette comuni invece hanno ottenuto la "Bandiera Arancione" premio assegnato dal Touring Club che testimonia la qualità turistico-ambientale dei piccoli paesi dell'entroterra italiano. In questi borghi oltre a scoprire le innumerevoli bellezze storiche-artistiche dell'entroterra si può cogliere l'occasione per assaporare la cucina della tradizione locale e nel contempo sorseggiare uno dei diciassette vini con marchio DOC e DOCG.

Scendendo verso il mare vi si trovano 180 chilometri di costa a partire dalle grandi spiagge della "riviera delle colline" da Gabicce Mare, passando per Pesaro e per Fano fino a Marotta di Mondolfo; la costa anconetana, tra Senigallia, spiaggia di velluto, e la riviera del Conero, con Portonovo, Sirolo e Numana; la costa maceratese, con Porto Recanati, Porto Potenza Picena e il porto di Civitanova Marche; la riviera picena, che si estende tra Porto Sant'Elpidio, Lido di Fermo, Porto San Giorgio e Pedaso; o la riviera delle palme, tra Cupra Marittima, Grottammare e San Benedetto del Tronto.

mare marche

Le spiagge che possono essere di sabbia finissima bianca o dorata, di ghiaia o mista sapranno accontentare tutte le possibili preferenze garantendo sempre un alto grado di servizi, di attività e di sicurezza, qualità comprovate anche dal conferimento di sedici bandiere blu.

Molte sono le città che conservano un patrimonio artistico, ma per fare solo degli esempi sono da visitare Ascoli Piceno, Recanati, Urbino, Senigallia, Gradara, Fano, Civitanova, Pesaro.

Da non dimenticare che le Marche sono anche una regione con vasti esempi di architettura espressione della spiritualità che trova esempio massimo esempio nel Santuario di Loreto, da sempre meta di innumerevoli pellegrinaggi.

 


Joomla SEO by AceSEF